Gooligan – Come verificare se il tuo account Google è stato violato
3 dicembre 2016
Deseat.me – Come cancellarsi da internet con un clic
5 dicembre 2016
Mostra tutti

Come diventare Fashion blogger ed essere famosi

I want to be a Fashion blogger ……ed essere famosi

Come diventare Fashion blogger ed essere famosi divenendo icona di stile e fonte di ispirazione per chi ama la moda e le tendenze del momento.

Definizione di Fashion blogger

Il raggio d’azione del fashion blogger è molto ampio: esistono fashion blog orientati maggiormente verso il mondo dell’alta moda e delle passerelle delle fashion week, fino ad arrivare a diari dove lo scrittore consiglia gli outfit più economici e trendy al contempo. Molti fashion blogger scrivono esclusivamente per consigliare quali acquisti fare, come fossero dei personal shopper virtuali, mentre altri propongono il proprio stile personale ed altri ancora danno consigli pratici per gestire gli “outfit” di tutti i giorni. La portata del fenomeno dei fashion blogger è tale che molti brand dell’industria della moda sono soliti commissionare articoli ai blogger più famosi per ottenere una vetrina in più per questo o quel prodotto; altri marchi invece sono arrivati a creare dei fashion blog propri, innescando quindi un meccanismo sempre più vizioso e potente a livello mediatico.

In meno di un decennio i Fashion blog hanno acquisito una valenza sorprendente nel mondo della moda tanto da influenzare sia gli addetti ai lavori, condizionandone il modo di operare, sia i followers, cioè coloro che consultano i blog, diventando per loro dei veri e propri modelli di stile da seguire. Solitamente i fashion blogger, ovvero gli amministratori dei blog di moda, non sono professionisti del settore, ma semplici appassionati.
I blog di moda si dividono in tre grandi gruppi:

  • blog che fanno informazione di moda,
  • blog di street style
  • blog in cui il fashion blogger pubblica le foto dei propri outfits, cioè degli abiti che indossa.

Tra i più importanti blog di cronaca di moda, A shaded view on fashion, gestito da Diane Pernet, considerata una talent scout, presenta spiccata originalità di contenuti che lo rendono uno dei più apprezzati per la ricerca di notizie inedite e nuovi talenti. Per quanto riguarda lo street style, il più rilevante è The Sartorialist, il blog amministrato da Scott Shuman: ha circa 250.000 visite al giorno ed è stato considerato, secondo una classifica stilata dal Time, uno tra i 100 blog più influenti del pianeta, tanto che Shuman ha iniziato a rivaleggiare con ricercatori di tendenze nelle aziende (sono molti infatti gli stilisti e i giovani designer che consultano il suo blog per trarne ispirazione).
La maggior parte dei blog di moda esistenti fanno tuttavia parte della categoria dei blogger che pubblicano le proprie foto. Sono generalmente ragazzi intorno ai vent’anni, che si autoproclamano nuovi opinion leader. Spesso le aziende inviano a questi blogger vestiti e accessori, sotto forma di regalo. In cambio i fashion blogger indossano e pubblicizzano tali omaggi sui propri blog con apposite foto e inserendo i crediti degli abiti. Coloro che ricevono un gran numero di visite vengono presi in considerazione dagli stilisti anche per la creazione delle nuove collezioni, vista la loro grande influenza sui consumatori finali, paragonabile a quella delle più famose riviste di moda.
Tra questi, molti hanno raggiunto un successo che gli è valso l’invito alle più importanti sfilate di moda vicino a personaggi come Anna Wintour e Franca Sozzani, le direttrici di Vogue America e Vogue Italia, e i più fortunati stanno cominciando a entrare nel mondo della moda, noto per essere solitamente chiuso ai non addetti, non solo con semplici collaborazioni come modelli per campagne pubblicitarie, ma ottendendo incarichi professionali nel settore.
Nella categoria spiccano per celebrità il blog Bryanboy, di un ragazzo di origini filippine, Bryan Grey Yambao – si può valutare la sua influenza ricordando che, nel 2008, lo stilista Marc Jacobs gli ha dedicato una borsa con il suo nome
e il blog Stylerookie, amministrato da Tavi Gavinson, che ha aperto il suo sito nel 2008, quando aveva dodici anni ed è stata definita una bambina prodigio (il marchio americano Rodarte le ha chiesto di collaborare alla sua linea otto mesi dopo la nascita del blog).
I blog di moda hanno inoltre apportato elementi di innovazione anche in ambiti non propriamente di settore, per es. promuovendo la riqualificazione di molte città in quanto allo stile (come accaduto per Helsinki, che ha ricevuto l’appellativo di città alla moda proprio grazie all’interesse di alcuni fashion blogger di esaltare i propri outfits nei posti più belli e attraenti della città) [Treccani]

Differenze tra Fashion Blogger, Blogger e Lifestyle Blogger

fashion blogger di successo assumono questa carica come una professione a tutti gli effetti, divenendo icona di stile e fonte di ispirazione per gli avventori della blogosfera interessati alla moda: un fashion blogger, per essere riconosciuto come tale, deve necessariamente pubblicare esclusivamente articoli inerenti la moda e le tendenze, altrimenti è catalogabile come blogger generico oppure come lifestyle blogger.

Fashion Blogger e la moda sui social network 

Dopo l’impennata che il mondo dei blog ha avuto tra la fine degli anni 2000 e l’inizio degli anni 2010, è sorta quasi parallelamente la realtà dei fashion blogger che con l’avvento di piattaforme social network sempre più “image friendly” ha ottenuto un ulteriore avallo mediatico per espandersi maggiormente, anche a livello di micro-blogging come avviene con Tumblr e Instagram. Si stima che ad oggi esista un numero di circa 2 milioni di fashion blogger, almeno secondo i dati ricavati da Technorati: per quanto ci siano decine di migliaia di fashion blogger con un buon seguito, coloro che sono influenti nel mercato della moda arrivano a poche centinaia perché il numero di coloro che superano la barriera dell’anonimato sono, per ovvi motivi, molti meno.

I want to be a Fashion blogger

Se c’è anche una piccola parte di voi che si propone di essere un fashion blogger e non solo diventare famoso,  è giusto che sappia che in giro c’è tanta concorrenza. Fatto bene, può essere il modo ideale per essere creativi con la tua moda, ispirare gli altri, e forse, solo forse, fare una vita da “VIP”.

Probabilmente, il modo migliore per imparare è guardarsi intorno e capire come le Top Fashion Blogger ci sono riuscite.

Fashion blogger Life

Come con tutto il resto della vita, al fine di distinguersi dalla folla , è necessario riuscire a fare e trasmettere qualcosa di speciale ed originale.Per molti Fashion blogger la moda è la rappresentazione della loro personalità e del loro stile. 

Diventare Fashion Blogger step 1.0

Prima di iniziare è bene organizzarsi e pianificare prima il budget e poi il tempo che bisogna investire in un progetto che diventerà parte integrante della vita di ogni Fashion Blogger.

Per prima cosa hai bisogno di un nome di dominio e uno spazio web server per poter incominciare a lavorare.Un nome di dominio è il popolare indirizzo che bisogna digitare per accedere al sito e uno spazio server è lo spazio web dedicato dove sono ospitati on-line i contenuti e files.

Devi solo capire che nome dare al tuo progetto di Fashion Blogger e poi si è pronti per avviare il tuo progetto. Medita molto sul nome del tuo Blog scegliendo:

  • Qualcosa di accattivante, ma anche  qualcosa che permette al lettore di sapere di cosa il tuo sito parlerà.
  • Breve, semplice, facile, unico, accattivante, facile da pronunciare
  • Semplice da digitare e ricordare

Diventare Fashion Blogger step 2.0

Il mondo dei siti di moda è competitivo, la qualità è alta così un modo efficace per attirare l’attenzione è rendere diverso ed originale il contenuto che tratterai nel tuo Blog .Quando il sito è stato messo a punto segui questi semplici punti al fine di raggiungere il successo con il tuo blog e diventare un Fashion Blogger a tutti gli effetti:

  • Celebrity style – un sacco di ragazze e donne imitano le celebrità e il sogno di vestirsi come loro è il motivo principale per cercare Fashion blogger nel web e sui social anche per un semplice “consiglio”.
  • Utilizzare abbigliamento “accessibile” – Ispira i tuoi followers con il tuo abbigliamento  ma fai in modo che i vestiti che indossi ed utilizzi siano “abbastanza accessibili”, in modo che i tuoi seguaci si possano identificare facilmente  con te.
  • Scrivi frequente e scrivere bene. Stimare le ore da dedicare al Blog ed ai Social in modo da caricare i messaggi in maniera regolare. Un consiglio….. almeno quattro articoli a settimana cercando di creare delle storie di vita quotidiana.
  • Progetti fai da tesono sempre un successo. Le donne amano essere creative…… cerca di insegnare loro come stimolare la loro creatività sfruttando le tendenze del momento.
  • Non lasciate che il vostro sito di moda diventi una piattaforma pubblicitaria – Ricorda, la gente si annoia facilmente a guardare gli annunci e gli articoli sponsorizzati. Ecco perchè sul mio Blog ho evitato completamente banner pubblicitari. Monetizza con le recensioni.
  • Contenuti originali – Per avere successo con il tuo Blog, l’unica via da seguire è scrivere contenuti ORIGINALI e di qualità, ti aiuterà a scalare la Serp di Google rendendoti unica ed originale.
  • Sii te stesso.Naturalmente ognuno ha un proprio stile unico, non provare a copiare o imitare nessuno. E’ bello pensare che i lettori continuano a tornare sul tuo Blog perchè amano ciò che pensi e fai durante le tue giornate condividendo il tuo punto di vista ed il tuo stile (da Fashion Blogger naturalmente).
  • Fare video.Il video è molto popolare nel campo della moda. Per esempio la gente ama guardare il “preparati come me” . Oltre a milioni di visualizzazioni gli internauti ed amanti della moda hanno trascorso due milioni di ore guardando video di Fashion Blogger su YouTube nel primo quarter del 2016.
  • Promuovi il tuo contenuto altrimenti nessuno lo vedrà.Instagram e Pinterest sono perfetti social network per i Fashion Blogger in quanto si basano su contenuti visivi.
  • Divertiti! Usa le informazioni che inserisci sul Blog come strumento per far rimanere ben informati nel settore della moda i tuoi followers. Unica prerogativa: divertirsi

 

Fashion Blogger

La Fashion Blogger Chiara Ferragni – Timur Emek / Getty Images

E’ bene ricordare: “C’è un solo tipo di successo:
quello di fare della propria vita ciò che si desidera”.

Le fashion blogger sono le regine indiscusse del web e il fenomeno virale degli ultimi anni, ma chi sono quelle italiane più famose?

Ecco la top ten delle più Famose Fashion Blogger del 2016

Secondo un articolo comparso sul sito “unadonna.it“, le protagoniste indiscusse del web…. Le fashion blogger. Le ragazze che “aggiornano con costanza un diario online inerente tematiche legate al mondo della moda”, come le definisce Wikipedia, sono un fenomeno virale che non accenna a diminuire, anzi. Ma quali sono quelle italiane più famose del 2016?

Qui trovate la top ten redatta dal sito “unadonna.it” (in ordine rigorosamente casuale), con una postilla: non ha la presunzione di essere definitiva. Le classifiche dei siti di riferimento (Les Cahiers FM, Bloglovin e Arteconi), infatti, sono in continuo aggiornamento e spesso il concetto di “fama” non è una questione di soli numeri.

Chiara Ferragni – The Blonde Salad

La Fashion Blogger Chiara Ferragni ha 29 anni, originaria di Cremona, ma con casa a Milano e a Los Angeles, Chiara Ferragni è senza dubbio una delle fashion blogger più famose in Italia e nel mondo. Il suo blog The Blonde Salad, creato nel 2009, è una miniera di consigli, idee e novità sul mondo della moda (e non solo), mentre l’account Instagram vanta la cifra “monster” di oltre 6 milioni di follower. Inoltre, Chiara è un’imprenditrice di successo. Una serie di requisiti che, nel 2016, le valgono l’inserimento nella lista “30 Under 30 Europe: The Arts” di Forbes e la conferma di fashion blogger più influente a livello internazionale da parte di Fashionista.

fashion blogger-chiara-ferragni

 

Irene Buffa

Fashion blogger, ma anche – come lei stessa si descrive – “occasionalmente designer, stylist e giornalista freelance”, Irene Buffa ha uno stile chic, semplice e contemporaneo, che rispecchia il suo modo di essere e di vivere e che condivide sul sito Onto My Wardrobe. Oltre che di moda, Irene parla anche di bellezza e lifestyle, raccontando di viaggi ed eventi.

Chiara Biasi

Il volto (relativamente) nuovo tra le fashion blogger è quello di Chiara Biasi. Originaria di Pordenone, classe 1990, inizia a bazzicare la rete per caso, prima postando foto su Facebook e poi aprendo un sito vero e proprio. In breve tempo, il suo modo di essere “senza filtri” e il suo stile conquistano il web e arriva il successo. Chiara ha all’attivo molte collaborazioni e ha una sua linea di costumi da bagno, Poisson d’Amour by CB.

Irene Colzi

Fiorentina, classe 1987, Irene Colzi ha una laurea in Economia e dal 2009 è fashion blogger per Irene’s Closet. Il suo sito nasce durante la stesura della tesi e, appena un giorno dopo averla discussa, Irene è presente come inviata di Donna Moderna alla Milano Fashion Week. Inizia così una carriera che la vede oggi tra le più seguite professioniste della moda online.

Veronica Ferraro

è una delle prime a intraprendere il mestiere di fashion blogger, insieme all’amica Chiara Ferragni. Sempre molto misurata, ha uno stile elegante e ricercato, che condivide con i propri follower tramite i social e il sito The Fashion Fruit, aperto nel 2010. Oltre che di moda, Veronica parla anche di bellezza, fitness e lifestyle.

Chiara Nasti

Giovane (appena 18 anni) ma determinata, Chiara Nasti è una delle fashion blogger italiane più note. Sul suo blog omonimo condivide foto di sé, della propria quotidianità e – soprattutto – outfit e idee moda di tendenza. Chiara ha all’attivo diverse prestigiose collaborazioni ed è presente su Instagram come nastilove.

Nicoletta Reggio

Nicoletta Reggio, come lei stessa scrive, “lancia Scent Of Obsession per condividere il suo stile personale, la sua passione per la fotografia ed esperienze di viaggio”. Il risultato è un sito ricco di categorie – ciascuna con tante proposte e novità relative a moda, bellezza e lifestyle – che sono un vero e proprio scrigno di idee.

Eleonora Carisi

Eleonora Carisi nasce nel 1984 a Torino. Subito dopo la laurea in Marketing and Communication all’European Institute of Design,  apre nel 2006 una piccola boutique nel centro della città, You You Store, e nel 2009 lancia la sua linea di abbigliamento, What’s Inside You. Nel 2010, infine, crea il proprio sito, Jou Jou Villeroy, dedicato a moda, bellezza e lifestyle. Eleonora è stata ed è testimonial e ambasciatrice di molti prestigiosi marchi e collabora con numerose riviste.

Alessia Milanese

Alessia Milanese è una giovane appassionata di moda, che nel nel 2011 approda sul web con The Chili Cool. Sul sito, Alessia parla di fashion, ma non solo. Da vera nativa digitale, curiosa di tutto ciò che fa tendenza, spazia infatti in ambiti differenti, occupandosi anche di moda, viaggi e lifestyle.

Vorresti diventare Fashion Blogger…. prenota una consulenza gratuita!!!!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Telefono

Oggetto

Il tuo messaggio

Valutazione Media
Last Reviewer
Reviewed Item
Come diventare Fashion blogger ed essere famosi
Rating
51star1star1star1star1star
Rocco Balzamà

Rocco Balzamà

Admin & CEO Rocco Balzamà Studio & Agency at ErreBi Group S.r.l.
Blogger | Developer | Graphic & Web Designer | Consulente d'Immagine | Social Media Marketing Manager | Copywriter | SEO Specialist | Digital Influencer