Come spiare cellulari smartphone e computer
23 dicembre 2015
Alert Avviso Equitalia , gli hacker ci provano con le cartelle esattoriali
26 dicembre 2015
Mostra tutti

GOTPass: ecco il sistema che renderà i vostri login molto più sicuri

Recentemente Google ha testato un nuovo sistema che non richiede agli utenti di immettere la password.

Gli user potranno infatti accoppiare il proprio smartphone con i propri dati di login e, al momento dell’accesso da altri dispositivi, non dovranno altro che confermare la richiesta sul proprio telefono. Questo significa che gli utenti non dovranno più ricordare a memoria la propria password e che il processo di identificazione sarà molto più sicuro.

Detto questo, i ricercatori della Playmouth University (Gran Bretagna) hanno messo a punto nuovo sistema denominato GOTPass.

Questo sistema combinerà l’uso di immagini e modelli per aiutare a rendere gli accessi alle procedure di online banking molto più sicuri.

Come se non bastasse, il sistema ridurrà notevolmente i costi per le banche o le società che potrebbero aver bisogno di implementare i propri sistemi hardware, senza contare che i clienti non avranno più bisogno di avere a portata di mano le loro chiavi di sicurezza.

_692064e4-aadc-11e5-bc4d-302034fae57a

Ma come funziona GOTPass?

Innanzitutto gli user dovranno scegliere un nome utente, creando successivamente un pattern di sblocco 4 x 4 simile a quello offerto da Android. Agli user saranno poi assegnati 4 temi occasioni, dai quali per ognuno dovranno scegliere un’immagine tra le 30 proposte. Così, quando vorranno accedere ai propri dati, non avranno che da disegnare il pattern e selezionare le immagini scelte durante le procedura.

Il processo suona decisamente contorto, ma pare che sia molto sicuro. Dei test di hacking effettuati dai ricercatori per testare il sistema, solo 23 hanno avuto successo. Di questi 23, 8 erano realmente tentativi riusciti, mentre gli altri 15 risultavano pure casualità.

“Stiamo pianificando ulteriori verifiche per valutare l’efficacia a lungo termine di GOTPass e gli aspetti dettagliati della sua usabilità,” ha dichiarato il Dr Maria Papadaki della Playmouth University.

Credits

 

Rocco Balzamà

Rocco Balzamà

Admin & CEO Rocco Balzamà Studio & Agency at ErreBi Group S.r.l.
Ethical Hacker | Blogger | Developer | Graphic & Web Designer | Consulente d'Immagine | Social Media Marketing Manager | Copywriter | SEO Specialist | Digital Influencer