Come creare inserzioni in formato carosello su Facebook ADV
9 dicembre 2015
Come Costruire un Computer potentissimo.. un Super PC
11 dicembre 2015
Mostra tutti

11 e 12 Dicembre torna alla Mostra Oltremare l’appuntamento con SMAU Napoli

Smau, l’evento dedicato all’innovazione per le imprese e le amministrazioni locali torna per il terzo anno in Campania, il 10 e 11 dicembre al padiglione 6 della Mostra d’Oltremare.

La terza edizione di Smau Napoli accenderà i riflettori sull’ecosistema dell’innovazione: in mostra tutte le innovazioni presentate da startup, distretti, aggregati, cluster e fornitori di tecnologie digitali nazionali volte a supportare la competitività delle imprese.

Smau Napoli metterà in scena in due giorni eccellenze innovative, Startup, Distretti, Aggregati, Cluster, Acceleratori e fornitori di tecnologie digitali nazionali, tra cui Aruba, Telecom Italia | TIM, SAP, un calendario di workshop a cura di professionisti ed esperti su tematiche di attualità per le imprese  e una serie di premi volti a portare sotto i riflettori i casi di successo di imprese e pubbliche amministrazioni del territorio che hanno già avviato progetti di innovazione

Smau Napoli sarà quindi il luogo in cui ricerca e innovazione incontreranno il mercato, attraverso momenti di confronto e relazione, per mettere a fattor comune esperienze, buone pratiche e per rinnovare il Business. 

La Campania si candida ad essere un Hub strategico nell’ambito di una nuova geografia dell’innovazione che va costituendosi in tutta Europa: uno scenario in cui l’emergente ecosistema campano dell’innovazione, fatto da startup, incubatori, acceleratori, centri di ricerca, è destinato ad avere un ulteriore rilievo grazie alla nuova programmazione europea. Diventando, di conseguenza, il primo candidato a rispondere alle richieste di innovazione della Regione ma anche a quelle dei principali ecosistemi nazionali ed internazionali – spiega Pierantonio Macola, Presidente Smau – Questo è un processo già avviato da Regione Campania, tra l’altro con la partecipazione alla recente tappa di Smau Milano e precedentemente a quella internazionale di Berlino, in cui, in un’ampia ed articolata offerta di proposte, le imprese di tutte le dimensioni accedevano ad un’innovazione “pronta all’uso” proveniente da aree geografiche molto distanti tra loro.

A questo scenario si uniscono le nuove tecnologie digitali che, grazie alla banda ultra larga e al Cloud abbattono i costi di accesso all’innovazione e consentono alle imprese di tutte le dimensioni di reinventare il proprio business sfruttando soluzioni e tecnologie una volta riservate solo ai grandi operatori che potevano permettersi gli investimenti necessari. Considerata la ricchezza di piccole e medie imprese del nostro sistema paese, i fenomeni citati offrono un’opportunità unica al nostro territorio anche in comparazione con gli altri paesi europei.

Per cogliere al meglio le opportunità di questa stagione diventano vitali i momenti di incontro e networking tra i tradizionali e i nuovi protagonisti del settore dell’innovazione: accendere nuove relazioni di fiducia e scoprire i nuovi partner con cui affrontare e cogliere al meglio la sfida del cambiamento e della trasformazione che la società oggi chiede a tutti gli attori, imprese e pubbliche amministrazioni.conferenza-1smau

Numerosi quindi gli eventi ed appuntamenti volti a facilitare l’incontro tra i nuovi protagonisti a partire dagli speed pitching in cui si alterneranno 19 realtà altamente creative del Creative Cluster della Regione e 25 Startup per presentare in 90 secondi il proprio progetto e a cui potranno seguire dei momenti di networking one-to-one direttamente negli spazi fieristici.

Ad inaugurare la terza edizione di Smau Napoli, giovedì 10 dicembre, Stati Generali dell’Innovazione della Campania: iniziative, risultati e protagonisti dello sviluppo innovativo della Regione – Premio Lamarck e Premio Innovazione Digitale (ore 10:30, Sala 1) in cui Regione Campania farà il punto sulle politiche a supporto dell’innovazione, i risultati del progetto banda ultra larga, la strategia di specializzazione intelligente e la nuova programmazione europea. Un punto di vista concreto e orientato al risultato, a beneficio delle imprese, per facilitare la convergenza tra obiettivi europei, indirizzo regionale e fabbisogni di sviluppo dei sistemi produttivi del territorio. L’intervento introduttivo sarà a cura di Valeria Fascione, Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione a cui seguirà l’approfondimento su “Il piano banda ultralarga in Campania: risultati e prospettive future a supporto dello sviluppo innovativo della Regione” con Simone Battiferri, Direttore della Divisione Business di Telecom Italia e Salvatore Lombardo, Amministratore Delegato Infratel.

All’interno dell’evento si  terranno, inoltre, i  due premi volti a riunire e riconoscere in un unico evento startup e imprese mature: il Premio Lamarck, realizzato con i Giovani Imprenditori dell’Unione Industriale di Napoli, che vedrà la partecipazione di Vincenzo Caputo, Vice Presidente dei Giovani Industriali nel momento della premiazione delle 3 migliori idee di business provenienti dalle 25 Startup presenti in fiera; a cui seguirà, il Premio Innovazione Digitale volto a premiare le 5 migliori imprese che hanno sviluppato progetti vincenti di adozione delle tecnologie digitali, con la partecipazione alla premiazione e per i saluti conclusivi Pietro Russo, Presidente di Confcommercio Napoli.

Una due giorni dedicata all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione quali driver strategici per stimolare la crescita e la competitività delle imprese, questa la visione e gli obiettivi con cui viene presentata l’offerta di innovazione campana.

Regione Campania insieme a Sviluppo Campania presentano 22 Startup tra cui Aeromechs, Cambiomerci.com, EP Cloud, Fare Spazio, Itacraft, Monomarka, Mycircle, Paymove, Ponyu, Pushapp, Radio Controlli, Social Counter, Software Engine, Spidly, TiOne Technology, TopView;  il Creative Clusters, programma di animazione e orientamento che supporta la creazione di imprese innovative valorizzando le intuizioni creative orientate a migliorare la qualità della vita e contribuire a uno sviluppo sostenibile, economico e sociale del territorio della Campania con 19 progetti tra Beni Culturali e Turismo e Smart Communities; l’incubatore  CSI – Incubatore Napoli Est con le Startup BitsBubbles, Brian, Evja, Iosmosi, Listami, Tinkidoo; 7 distretti tra cui Bioscience, DAC, Databenc, Dattilo, IMAST, Smart Power, STRESS e 5 aggregati tra cui Atena, Temotec, Marea, Most, Ritam.

Un’ampia ed articolata offerta che si completa con 3 Startup del Tim WCap Accelerator, l’acceleratore d’impresa del gruppo Telecom Italia, AppTripper, iGoOn e Beepry.

Offerta  che si inserisce nelle proposte dei principali fornitori di tecnologie e della proposta di iniziative orientate allo scouting di Startup e idee imprenditoriali innovative attraverso il Casting della seconda edizione di Shark Tank il primo Business Format al mondo per notorietà e ascolti; e lo scounting del CIPNES Barcamper Challenge con CIPNES di Olbia e Barcamper di Dpixel di Startup dirompenti nel settore Nautica e Agrifood.

Tra i principali appuntamenti del secondo giorno gli eventi dedicati a proposte ed adozioni per la condivisione della strategia di smart specialization del sistema regionale dell’innovazione La RIS3 Campania (ore 10:00, sala 1), a cui prenderanno parte Serena Angioli, Assessore ai Fondi Europei – Regione Campania, Giuseppe Russo, Dirigente Dip. Ricerca, Università ed Innovazione di Regione Campania ed Eduardo Imperiale, Dirigente Divisione Imprese e Innovazione di Sviluppo Campania;  VulcanicaMente: dal talento all’impresa 3 evento conclusivo dell’iniziativa dedicata alle Startup del CSI – Incubatore Napoli Est del Comune di Napoli.

Evento conclusivo di questa terza edizione napoletana sarà Le Smart Communities come motore di sviluppo del territorio e delle imprese: Premio Creative Clusters e Premio Smart Communities in cui si approfondirà l’aspetto della necessità di trovare un nuovo assetto, sostenibile anche dal punto di vista economico, che vede le pubbliche amministrazioni locali protagoniste attive nell’erogazione di servizi tradizionali e  innovativi ai cittadini e alle imprese anche in logica Smart City e Smart Communities, può diventare motore di crescita e sviluppo delle Piccole e Medie Imprese e Startup e al tempo stesso rappresentare un’ottima occasione di promozione del proprio territorio presso le principali categorie economiche. All’evento tra i partecipanti Antonio Perdichizzi, Vicepresidente Italia Startup, Valeria Fascione, Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione – Regione Campania ed Edorado Imperiale, Direttore Divisione Impresa e Innovazione di Sviluppo Campania.

Sempre nell’ambito delle Smart Communities e delle opportunità di inclusione l’appuntamento con La piattaforma nazionale Smart Communities – il Cluster Smart Communities Tech e gli strumenti operativi a disposizione di imprese, PA e Organismi di ricerca, a cura di Cluster Smart Communties il Cluster Tecnologico Nazionale dedicato alle Tecnologie per le Smart Communities.

Manifattura, Turismo, Commercio, Smart Communities, Beni Culturali, ma anche Mobility, Cloud, Domotica e molto altro saranno le principali tematiche della manifestazione insieme alle opportunità di Bandi e Finanaziamenti proposte come il Fondo Regionale per lo sviluppo delle PMI campane P.O. FESR Campania 2007-2013 – Obiettivo operativo 2.4 Misura di intervento straordinario per la competività; il PON IC – Programma Operativo Nazionale Imprese e competitività 2014-2020, Programma di sviluppo e coesione del MISE; e le Agevolazioni a supporto della ricerca e sviluppo: il nuovo credito d’imposta R&D e Patent Box a cura di Warrant Group.

Per info: MARKETING marketing@smau.it – T: +39 02 283131 | COMMERCIALE contact@smau.it – T: +39 02 283131

Rocco Balzamà

Rocco Balzamà

Admin & CEO Rocco Balzamà Studio & Agency at ErreBi Group S.r.l.
Ethical Hacker | Blogger | Developer | Graphic & Web Designer | Consulente d'Immagine | Social Media Marketing Manager | Copywriter | SEO Specialist | Digital Influencer