Il film “Io prima di Te” (Me Before You) – [Recensione]
3 settembre 2016
How to connect to the “OnionIRC” & “CyberGuerrilla IRC” con Hexchat
4 settembre 2016
Mostra tutti

Hackathon Wired Next Fest di Firenze #WNF16

Wired Next Fest di Firenze, Hackathon, #WNF16,

Wired Next Fest di Firenze, dal 17 al 18 settembre, ci sarà anche un hackathon.

Con Beauty Hack!  Wired e Huawei lanciano infatti la sfida a designer, sviluppatori, marketing specialist e studenti universitari.

Cosa è un hackathon

Un hackathon(anche conosciuto come hack day o hackfest) è un evento al quale partecipano, a vario titolo, esperti di diversi settori dell’informatica: sviluppatori di software, programmatori e grafici web. Un hackathon generalmente ha una durata variabile tra un giorno e una settimana.

Così Wired e Huawei lanciano infatti la sfida a designer, sviluppatori, marketing specialist e studenti universitari. Una vera e propria occasione, partendo da un brief comune, per reinterpretare il concetto stesso di performance: non un’idea astratta, ma qualcosa che si concretizza ad alto livello, solo grazie a condizioni di eccellenza, come avviene in ambito tech.

Innovazione, performance, eccellenza.

Sono proprio queste le parole chiave del lavoro di Huawei, azienda che è da sempre attenta a innovare all’insegna delle altissime prestazioni; ogni strategia e ogni prodotto devono avere questi requisiti: un alto grado di innovazione e una performance migliore rispetto a quanto realizzato in precedenza.

I lavori dell’hackathon inizieranno la mattina di sabato 17 settembre e termineranno dopo il pranzo del giorno successivo, con la possibilità di lavorare 30 ore senza mai fermarsi.

I partecipanti saranno suddivisi in gruppi da 4-5 persone e lavoreranno intensamente su un progetto, unendo competenze e background differenti con un solo scopo: innovare, sviluppando il mockup di una app che misura le performance dell’utente.

La performance è dunque un tema centrale della competizione, alla base dello sviluppo di smartphone con prestazioni sempre più elevate come il P9 e il P9 Plus. Grazie, ad esempio, al loro processore octa-core, i due device consentono di godere pienamente della potenza di contenuti multimediali e utilizzare, senza alcuna difficoltà, tutte le proprie app preferite. E non solo. Le batterie ad alta densità del P9 e del P9 Plus offrono un’autonomia eccezionale: un loro uso intensivo è possibile per tutta la giornata, senza bisogno di ricarica. E se fosse necessaria, con la carica rapida, in 5 minuti hai fino a due ore di conversazione. Queste sono solo alcune delle caratteristiche che rendono i due smartphone all’avanguardia.

L’obiettivo dell’hackathon

L’obiettivo dell’hackathon sarà quindi valorizzare le informazioni dell’utente e dei dispositivi collegati allo smartphone e restituirle sotto forma di consigli per migliorare le attività della giornata. Non senza una componente social per condividere i parametri e mettersi in gioco con gli altri.

Partire da un’idea e arrivare alla sua applicazione tecnologica sarà l’obiettivo dell’hackathon che andrà in scena nell’edizione fiorentina del Next Fest: al pitch finale si scoprirà chi avrà catturato al meglio non solo lo spirito della competizione, ma anche la visione di Huawei sul concetto di performance.

Per i partecipanti sarà l’occasione di mettersi alla prova, sprigionando talento e assorbendo stimoli nuovi dagli specialisti che seguiranno i lavori e daranno consigli lungo le 30 ore. Ultimo step: convincere, in pochi minuti, la giuria che la propria proposta è quella vincente.

Servirà visione (e anche tanto caffè) per non perdere mai di vista quel legame tra performance e bellezza che è la via per innovare e per rendere ogni giorno più piacevole la sfida con il mondo e con se stessi.

Un grande concerto completerà il già ricco calendario del festival. Sabato 17 settembre tutta la città è invitata a una serata di musica elettronica interamente gratuita, con alcuni dei più importati artisti della scena nazionale e internazionale.

Hashtag ufficiale: #WNF16

Credits

 

Valutazione Media
Last Reviewer
Reviewed Item
Hackathon Wired Next Fest di Firenze #WNF16
Rating
51star1star1star1star1star
Rocco Balzamà

Rocco Balzamà

Admin & CEO Rocco Balzamà Studio & Agency at ErreBi Group S.r.l.
Ethical Hacker | Blogger | Developer | Graphic & Web Designer | Consulente d'Immagine | Social Media Marketing Manager | Copywriter | SEO Specialist | Digital Influencer | IT Cybersecurity Senior Manager
Rocco Balzamà
Rocco Balzamà

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online in conformità con la nostra privacy policy ed il Regolamento Europeo GDPR rispettando la tua privacy, ecco perchè ti diamo la possibilità di personalizzare la tua navigazione sul nostro sito.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. In linea con la direttiva EU GDPR 2016/679 puoi personalizzate la tua navigazione sul nostro sito in modo da tutelare la tua privacy.


  • UAZDY6TJisMf56cSs0lvBgp3LfIXVK7sZMYb9UBtilhtMVTNnXhUmOeKQvYTtm4dMZVN7w.

  • ads/user-lists/#

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi