CITYGLANCE, LA APP PER L'ONLINE DATING IN METROPOLITANA, DA MILANO CONQUISTA L'ITALIA
CITYGLANCE – APP per ONLINE DATING
3 settembre 2015
WhatsApp taglia il traguardo dei 900 milioni di utenti
WhatsApp taglia il traguardo dei 900 milioni di utenti
7 settembre 2015
Mostra tutti

SleepSense, il sensore di Samsung per monitorare la qualità del sonno

sleepsense-il-sensore-di-samsung-per-monitorare-la-qualita-del-sonno

All’IFA di Berlino l’azienda sudcoreana ha presentato SleepSense, un sensore da posizionare sotto il cuscino che si connette a diversi elementi della nostra casa, compresi TV, sistema di ventilazione e stereo.

L’analisi del sonno è diventato un aspetto sempre più importante per il mondo della tecnologia degli ultimi anni. Attualmente possiamo utilizzare smartwatch, smartband e persino il nostro smartphone per monitorare la qualità delle nottate ed individuare eventuali problemi che possono sopraggiungere quando non abbiamo la possibilità di accorgercene. La nuova proposta di questo settore arriva da Samsung direttamente dall’IFA di Berlino, dove l’azienda sudcoreana ha presentato SleepSense, un sensore da posizionare sotto il cuscino che si connette a diversi elementi della nostra casa, compresi TV, sistema di ventilazione e stereo.

sleepsense-il-sensore-di-samsung-per-monitorare-la-qualita-del-sonno

In breve, SleepSense analizza il nostro sonno per individuare eventuali problemi e per controllare altri elettrodomestici presenti in casa. Così, per esempio, la televisione può spegnersi quando il dispositivo rileva che ci siamo addormentati o la macchina del caffè può cominciare a riscaldare l’acqua quando ci svegliamo al mattino. Per fare ciò SleepSense tiene sotto controllo il battito cardiaco, la respirazione e i movimenti del nostro corpo, per poi creare un rapporto delle nostre nottate con tanto di analisi dettagliata, insieme a raccomandazioni per migliorare il nostro sonno.
L’applicazione per smartphone collegata, inoltre, metterà a confronto i nostri dati con quelli di altre persone coetanee per darci un’idea del nostro stato di salute. Le informazioni relative al sonno sono particolarmente importanti perché un cattivo riposo può portare a diversi disagi nella salute di una persona, quindi un’analisi dettagliata – e più profonda rispetto a quelle attuali – del sonno può aiutare a migliorare non solo le nottate ma anche la vita degli utenti. Nel panorama dell’Internet delle Cose – quell’ecosistema, cioè, di dispositivi connessi tra loro – quella di SleepSense rappresenta forse una delle applicazioni più interessanti. Samsung non ha ancora annunciato la data di lancio né il prezzo del dispositivo.

Via

Rocco Balzamà

Rocco Balzamà

Admin & CEO Rocco Balzamà Studio & Agency at ErreBi Group S.r.l.
Ethical Hacker | Blogger | Developer | Graphic & Web Designer | Consulente d'Immagine | Social Media Marketing Manager | Copywriter | SEO Specialist | Digital Influencer